Chi dovrebbe essere a tavola la vigilia di Natale?

cibo di Natale

"Oh, un grande miracolo,
Tabelle complete caricate:
zampe di maiale, muso,
Porridge denso nel mezzo. ”

Anche il giorno più corto dell'anno e la notte più lunga o il solstizio di Natale o d'inverno hanno le loro tradizioni. Le tradizioni più caratteristiche dei lettoni sono considerate l'andare in sauna, mangiare nove piatti, camminare in compagnia, prendere in giro o zingaro, tirare un tronco, divinare e fare regali.

Non c'è una vera spiegazione del perché, ma dovrebbero esserci almeno nove piatti in tavola a Natale per rendere prospero e ricco il prossimo anno. Perché esattamente 9, è un mistero avvolto. 

Porti in tavola nove piatti?

Cosa mettevano in tavola gli antichi lettoni la vigilia di Natale

Per gli antichi lettoni, il solstizio d'inverno era una festa delle usanze contadine, che era associata al ritorno della luce e alla celebrazione di compiere tutti i grandi lavori del raccolto. Quindi tutto ciò che è stato coltivato e messo nei granai è stato messo sul tavolo. Se ora il Natale è associato alla pace, alla quiete e alle celebrazioni familiari, per gli antichi lettoni era un tempo pieno di gioia.

Gli antichi lettoni celebravano il Natale per tre giorni, dal 24 dicembre al 26 dicembre. La sera del 24 dicembre era la sera del calice, quando una speciale farinata di grano, chiamata calice, veniva posta in tavola al posto d'onore. I piatti di cereali simboleggiavano il processo della vita, la continuità e il rispetto per gli antenati, il cui spirito favorisce i celebranti così ricercati.

tavola di natale

Chi dovrebbe essere a tavola la vigilia di Natale

  • Piselli e fagioli per non piangere.
  • Crostate, ci aspettano sempre nuove sorprese
  • Barbabietole e carote per rimanere in salute.
  • Gingerbread quindi non manca l'amore.
  • Impasto rotondo per biscotti, così abbiamo un sacco di sole intorno a noi.
  • Cavolo stufato abbastanza forza.
  • Pollame per un buon successo.
  • Pesca in modo che i soldi siano sempre nel tuo portafoglio.
  • Maiale perché la felicità non manchi.
  • Pane perché non ne manchino l'anno prossimo. 

Chi dovrebbe essere a tavola la vigilia di Natale - prerequisiti alimentari

  • I piselli devono essere grigi.
  • Le torte devono avere la pancetta. 
  • Il maiale più adatto - muso di maiale.
  • Quando pulisci il pesce, ricorda che le loro squame non devono essere gettate via, ma messe nei portafogli in modo che non manchino soldi l'anno prossimo. 
  • Le carote non si mangiano fresche, ma in umido. 
  • Il pollo o il gallo devono essere arrostiti.

.......

  • Uno dei piatti principali di Natale - Kocha. Kocha - porridge cotto con orzo sbucciato e chicchi di grano, preparato con testa di maiale, aggiungendo piselli e fagioli. 
  • Anche il porridge è stato messo sul tavolo. 
  • Medaglie per le bevande. kvas, latte acido o latticello.
  • Se non ci sono barbabietole, puoi servire il cavolo cappuccio in umido. 
  • Sarebbe desiderabile cucinare alcuni piatti di zucca. 
  • Da quando il duca Jēkabs ha portato le patate in Lettonia, anche i lettoni hanno adorato banchettare con patate al forno al solstizio d'inverno.
  • Come piatto dolce si possono servire pane con marmellata, pane biguzi (dolce di pane di segale con succo di mirtilli rossi e miele) e torte rotonde. 
  • È imperativo avere in tavola pane, sale e fuoco che promettano una benedizione per il prossimo anno. 
  • Il tavolo non dovrebbe essere rimosso tutta la notte di Natale per il prossimo anno vivere nella prosperità.

Cerco ricette di Natale qui >>

Buone vacanze!

rispondere